Migliori gelatiere Duronic

Migliori gelatiere Duronic

Ecco le migliori gelatiere di marca Duronic

1.Duronic IM540

La Duronic IM540 è una gelatiera particolarmente apprezzata per le sue incredibili caratteristiche tecniche pur rie rientrando nella categoria dei modelli fascia di prezzo medio-bassa, in virtù della sua compattezza unitamente ad una comprovata efficienza che in parte deriva dal suo carattere duttile e versatile. Con queste premesse è facile dedurre che siamo di fronte ad un modello decisamente pratico e facile da utilizzare e di conseguenza esso si rivela perfetto per chiunque indipendentemente dalla propria dimestichezza con questo generi di apparecchi. Ciò è confermato dalle sue interessanti caratteristiche tecniche da cui derivano i suoi vantaggi funzionali strettamente connessi con le sue prestazioni particolarmente soddisfacenti sotto vari punti di vista.

Quello che ci ha particolarmente convinto sono i suoi accessori integrati come il cestello dalla capienza di 1,5 litri, che in pratica consente a questa macchina di preparare fino ad 800g di gelato, quantitativo perfetto specialmente per le famiglie di 4/5 persone non di più. In generale possiamo affermare che la sua struttura è particolarmente maneggevole oltre ad essere decisamente facile da pulire, senza dimenticare che questo modello è caratterizzato da una potenza di 15 Watt, la quale le permette di ottimizzare i tempi di preparazione del gelato fino a 30 minuti.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello pratico, maneggevole, efficiente e nello stesso tempo economico per via di una serie di offerte vantaggiose che si possono trovare on line. Il quantitativo di gelato risulta essere perfetto per famiglie di 4/5 persone, di contro non ci sentiamo di consigliarlo a chi necessita di una gelatiera con la quale soddisfare le esigenze di un nucleo familiare numeroso dato che la sua capienza limitata non gli permette di realizzare grandi dosi di gelato.

Punti di forza: spicca non solo per i tempi di congelamento che ci risultano essere molto rapidi, ma anche per la presenza di un valido coperchio trasparente, il quale permette un controllo durante le fasi della preparazione. Esso non solo ha un sistema anti schizzo ma tramite la pratica finestra frontale possiamo anche inserire degli ingredienti aggiuntivi mentre la macchina è in funzione. Inoltre si fa notare anche per le sue interessanti dimensioni compatte oltre che per il suo utilizzo pratico ed intuitivo. Il merito di questo modello sta tutto nel lavoro del suo cestello tipico di una gelatiera ad accumulo. Esso va inserito nel freezer per almeno 8 ore come del resto vanno pre-congelati anche gli ingredienti con lo scopo di ottenere dei risultati ottimali.

Punti deboli: purtroppo il pratico ricettario come anche il valido manuale d’istruzioni non sono disponibili in lingua italiana. Tale limite però può essere ovviato se si conosce l’inglese o se si ha a disposizione un traduttore on line

Concludendo: la IM540 della Duronic è una gelatiera semplice che non occupa spazio. Quindi solo per questo dovrebbe essere presa in considerazione in virtù del suo carattere non ingombrante che come sappiamo è uno dei grossi problemi di questi apparecchi. Il rovescio della medaglia è rappresentato dal fatto che questa macchina ha un prezzo molto basso, che per alcuni è un vantaggio mentre per altri non lo è dato che spesso i prodotti più economici sono anche quelli più scadenti e deludenti. Ovviamente non è il caso di questo modello la cui convenienza è vista come un punto di forza dato che in questo modo può essere acquistata anche da coloro che sono alle prime armi e chissà vogliono intraprendere il mestiere di gelatai senza spendere cifre esorbitanti, tenendo bene a mente che essa è ideale per una famiglia di 4/5 persone circa. Per ciò che concerne il suo tempo di preparazione vediamo subito che la Duronic IM540 si accende facendo ruotare l’apposito pulsante tenendo bene a mente che essa non è dotata di auto-spegnimento. In pratica il motore si trova sul coperchio e a questo andrà poi agganciata nell’attivazione la pala in plastica la quale è stata inclusa per mantecare ma soprattutto per amalgamare e quindi montare gli ingredienti che abbiamo scelto. Dopo un massimo di 30 minuti, il gelato sarà pronto per essere mangiato!

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

2.Duronic IM525

La Duronic IM525 è una gelatiera ad accumulo appartenente ad una fascia di prezzo bassa, ma non per questo può essere considerata un modello scadente, anzi è ritenuta la migliore tra quelle economiche presenti sul mercato, complici una serie di caratteristiche tecniche che solitamente troviamo nei modelli di fascia media. Sicuramente la capienza del cestello non è una delle maggiori, ma pensandoci è piuttosto sufficiente a preparare una buona dose di gelato di 650 g, che ad occhio e croce sarebbe perfetta per almeno 6 persone. Niente male per essere un modello economico! A conti fatti siamo di fronte ad una gelatiera dal funzionamento pratico e semplice al punto da risultare perfetta anche per i principianti. Se a ciò aggiungiamo dei tempi di congelamento del cestello sostenibili possiamo dedurre che ci troviamo di fronte ad un modello che malgrado il suo prezzo irrisorio comunque riesce a favorire una pianificazione adeguata, permettendoci di preparare due dosi di gelato nella stessa giornata.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello efficiente ma soprattutto economico e che quindi non vogliono spendere una cifra eccessiva. Di contro non lo consigliamo a chi non ha molto tempo a disposizione e quindi necessita di una gelatiera a compressore che abbia dei tempi di congelamento brevi prima di essere utilizzata. Quelli di questo modello non sono eccessivamente lunghi, dato che sono perfettamente in media, ma non sono brevi e rapidi.

Punti di forza: spicca non solo per la presenza di un tubo di inserimento molto capiente ma anche per il suo coperchio trasparente con il quale possiamo seguire tutte le fasi della preparazione del gelato. A ciò si aggiungono dei tempi di congelamento estremamente brevi oltre che un utilizzo particolarmente semplice anche per neofiti.

Punti deboli: purtroppo delude per ciò che concerne la disponibilità linguistica del suo manuale di istruzioni presente solamente in inglese

Concludendo: la Duronic IM525 è una gelatiera ad accumulo caratterizzata da dimensioni medie e appartenente ad una categoria di prezzo bassa. A conti fatti si è rivelato un modello a cui possono accedere tutti non solo per il suo prezzo vantaggioso ma anche per la sua praticità d’uso. Dato che il gelato monta occupando spazio, vi consigliamo di inserire ingredienti fino ad un massimo di 500 ml. Invece per quanto riguarda il cestello dato che fa parte di una gelatiera ad accumulo è caratterizzato da un liquido interno refrigerante, e quindi va pre-congelato nel freezer per 8 ore. Una volta terminato il tempo di congelamento potete posizionarlo nella macchina aspettando che le pale attaccate al motore che si trova nel coperchio inizino a lavorarlo per donargli quella consistenza ideale per mangiarlo insieme a tutta la famiglia.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Nella scelta della migliore gelatiera per uso domestico entrano in gioco una serie di fattori che dobbiamo prendere in considerazione per poter effettuare un acquisto saggio e consapevole. In particolare in questa guida ci occuperemo dei migliori modelli della Duronic, i quali si distinguono dai loro competitors non solo per il loro prezzi decisamente competitivi ma anche per la loro semplicità di utilizzo, al punto da essere consigliate specialmente a coloro che sono alle prime armi per via delle loro modalità di funzionamento estremamente facili e rapide.

Prima di acquistare una gelatiera per uso domestico dovremmo valutare due aspetti fondamentali che ci informano sulla validità del modello specifico che abbiamo scelto: da un lato abbiamo il tempo di congelamento e dall’altro quello di preparazione. Dalla combinazione di questi due fattori dipenderà il livello delle prestazioni della nostra gelatiera, il cui lavoro dovrà ovviamente essere coadiuvato non solo in relazione alla grandezza del relativo cestello ma anche in virtù della potenza del nostro freezer. In generale possiamo affermare che per poter preparare un buon gelato il nostro congelatore deve essere in grado di raggiungere la temperatura di -18 °C, se esso non riesce tecnicamente a raggiungere tale soglia dobbiamo trovare un’altra soluzione perché in quel caso non possiamo usare al meglio la gelatiera acquistata.

Nell’eventualità in cui la temperatura del nostro freezer può toccare anche i -30 °C, allora possiamo ridurre il tempo di raffreddamento per qualche ora. Tenendo bene a mente che il tempo di congelamento che troviamo sulle schede tecniche è di norma calcolato scegliendo come riferimento una temperatura del freezer di -18 °C che va però da un minimo di 6 fino anche a superare le 24 ore. A ciò dobbiamo necessariamente aggiungere una considerazione relativa al fatto che solitamente un cestello che ha un tempo di congelamento fra le 12 e le 15 ore. Laddove se supera tale range di tempo, allora per far funzionare la gelatiera dobbiamo aspettare un altro giorno in modo da completare il ciclo del tempo richiesto.

Per quanto riguarda invece il tempo di preparazione, in pratica una volta raffreddato il cestello possiamo versare al suo interno gli ingredienti che abbiamo scelto. Qui possiamo affermare che il tempo che la macchina impiega ad amalgamarli dipende dalla potenza del motore oltre che dalla capacità del cestello, e si può definire veloce, solo quando questo tempo di preparazione oscilla fra i 15 ed i 20 min , mentre al di sopra dei 30 minuti è chiaramente lento.

Gelatiere Duronic più vendute